Friday for Future: cosa ne pensiamo

Questo venerdì si è svolto lo sciopero scolastico per il clima: una manifestazione non violenta per far sapere al mondo i pensieri di noi giovani.
L’organizzazione della protesta è iniziata quando la svedese Greta Thunberg ha voluto fare un’azione di protesta fuori del Riksdag e da lì è diventata la voce di tutti noi.
All’evento erano presenti alunni e insegnanti, che hanno deciso di non partecipare alle lezioni scolastiche per sostenere una causa che hanno preso (e abbiamo preso) molto a cuore. Hanno aderito anche bambini, genitori e adulti che desiderano un futuro migliore per il nostro pianeta .
Alcuni dei nostri studenti hanno partecipato e hanno rappresentato la voce di chi purtroppo non è riuscito ad essere presente.

L’istituto Frejus ha aderito al progetto di Greta Thunberg, Fridays for future. Il nostro istituto è il quindicesimo in Italia ad aver dichiarato l’emergenza climatica.

Ecco l’accordo firmato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: