Il corso di arte e storia del territorio

Il corso di Storia e Arte del Territorio ha come obbiettivo la scoperta e la conoscenza del territorio: non solo dal punto di vista storico, artistico e culturale ma anche geografico e naturalistico (con l’aiuto del prof. di Geografia, Claudio Riccardi).

La materia è teorica e pratica, in forma di laboratorio: si studia la storia e si agisce, mettendo alla prova le capacità acquisite.

Nella prima parte dell’anno, dopo aver approfondito la storia di Bardonecchia e dell’Alta Valle di Susa, ogni studente ha scelto un argomento di ricerca.

Insieme agli alunni della classe prima, dopo alcune uscite e sopralluoghi, ci siamo concentrati sui monumenti del Borgo Vecchio: la chiesa Parrocchiale, le cappelle della Madonna delle Grazie e di San Rocco, la Tour d’Amont, le fontane e le meridiane, Piazza Suspize e il pero bicentenario, la passeggiata del Canale.

Gli allievi della classe seconda, invece, dopo la ricerca del materiale e delle fonti alla Biblioteca Comunale ha lavorato su temi e monumenti riguardanti sia Bardonecchia che l’Alta Valle di Susa, a seconda del proprio interesse personale: le fortificazioni militari (il forte di Exilles, lo Chaberton e il Bramafam), la Decauville costruita per la diga di Rochemolles, il traforo del Frejus e la linea ferroviaria, lo sci a Bardonecchia, l’artista bardonecchiese Eugenio Bolley, la Valle Stretta.

Prof. Cecilia Mainardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: