Senza un’ istruzione gli sci rimangono in cantina!

DI VITTORIA CASTELLANO
Come conciliare sport e scuola? Come riuscire a fare entrambe le cose bene? Abbiamo provato a chiederlo alla classe seconda, e qualcuno si è cimentato nell’impresa di indossare contemporaneamente i panni dell’intervistatore e dell’intervistato, durante un tema in classe.
Il risultato è che nulla è impossibile, e Vittoria lo racconta così…
Mi è sempre stato insegnato che la scuola va prima di tutto, perfino dello sci. Se quest’ultimo è un divertimento, una passione ed un sogno nel cassetto, senza un’istruzione gli sci rimangono in cantina!
Perché è importante collegare lo sport con la scuola? Lo sport ti insegna a vivere, ti fa crescere, ti delude ma ti regala anche sconfinate emozioni. Ho imparato cosa vuol dire faticare, sudare per ottenere il risultato, terminare un allenamento fisicamente demolita. Ma grazie allo sci,ho potuto stare a contatto con tanta gente, mangiar sano, evitare qualsiasi strada più oscura. Ho sempre visto la mia passione come un riparo. Lo sport è la cosa più bella mai esistita sulla faccia della terra, e chiunque può farlo, basta crederci.
Ovviamente vivo tutti i giorni la difficoltà di conciliarlo con lo studio. Una cosa che può aiutare molto a riguardo, è scegliere la scuola giusta. Il Frejus aiuta parecchio, perché grazie ad una programmazione fatta ad hoc per noi sciatori possiamo suddividere lo studio in modo da avere tempo per fare bene tutto ciò che vogliamo. Lo sport occupa molte ore alla settimana ed è davvero dura studiare dopo gli allenamenti, ma diciamocelo chiaramente: la vita dell’atleta non è facile, bisogna rimboccarsi le maniche e lottare, perché senza sacrifici e dedizione non si arriva da nessuna parte.
Per questo a tutti noi ragazzi, sportivi e non, qualunque sia il nostro obiettivo e sogno, auguro di continuare a seguirlo senza mai prendere una pausa, perché arriverà anche il nostro momento di splendere!

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: